Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > Diete > Il giusto apporto calorico
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
Il giusto apporto calorico
Per capire meglio il meccanismo che regola il dimagrimento, bisogna sapere che il peso è il risultato di un bilancio energetico:

1. Stabilizzare il peso vuol dire trovare un equilibrio tra dispendio energetico e apporto energetico.

L'energia si misura in Calorie (kcal) o in Joule.

- Il suo dispendio energetico è di 2 tipi:

1° il dispendio energetico di base (chiamato "metabolismo") legato al funzionamento dell'organismo: pulsazioni cardiache, respirazione, digestione, rinnovamento cellulare…

2° il dispendio fisico legato allo stile di vita, sedentario o attivo, e all'attività sportiva.

- L'apporto energetico:

corrisponde alle calorie fornite dagli alimenti che consuma.
Attenzione, però: è necessario tenere conto dell'origine delle calorie, ossia delle specificità di ogni alimento.

2. Per dimagrire, Lei deve:
- o aumentare il dispendio energetico,
- o ridurre l'apporto energetico,
- o aumentare il dispendio e ridurre l'apporto.

A volte, paradossalmente, bisogna aumentare l'apporto energetico se l’alimentazione è insufficiente o completamente squilibrata (vedi qui di seguito).

>> Torna al tema "Diete"