Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > Dimagrire > Alimenti che saziano
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
Alimenti che saziano
Cosa s'intende per sazietà?

Il nostro ritmo alimentare corrisponde a un'alternanza fra fame e sazietà. Abbiamo fame dopo un certo periodo di tempo che non mangiamo. Il cervello ordina allora all'organismo di cercare il cibo per coprire il suo fabbisogno. La fame si manifesta con gorgoglii allo stomaco, una sensazione di stanchezza ed eventualmente mal di testa dovuti a un abbassamento della glicemia (tasso di zucchero nel sangue).

Dopo aver soddisfatto lo stimolo della fame, avvertiamo la sensazione di sazietà, cioè quella sensazione che proviamo dopo aver mangiato, quando non abbiamo più fame.
La sazietà deve permetterci di non provare più fame fino al pasto successivo. Di conseguenza, è importante scegliere bene gli alimenti per evitare di mangiare fuori pasto.

Quali sono gli alimenti che saziano?

Quando si parla di sazietà, entrano in gioco vari fattori.

Occorre distinguere bene la sazietà immediata da quella più a lungo termine.
La sazietà immediata, infatti, può essere raggiunta con alimenti poco calorici ma di volume notevole (tipo l'insalata verde), che ci danno l'impressione di avere la "pancia piena", ma non permettono di "resistere" fino al pasto successivo, se non si aggiungono altri alimenti a questo pasto.

>> Torna al tema "Dimagrire"