Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > Adolescenti > Il giusto apporto calorico
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
Il giusto apporto calorico
Il fabbisogno nutrizionale aumenta notevolmente durante l'adolescenza e deve essere gestito in modo corretto per proteggere l'organismo, molto vulnerabile, da ogni forma di squilibrio alimentare. Il fabbisogno varia da un adolescente all'altro poiché corrisponde alla crescita, anch'essa variabile.

Come calcolare il fabbisogno calorico dell'adolescente che non ha problemi di peso?

Questo varia in funzione di 2 fattori: il metabolismo basale e il livello di attività fisica.

1. Il metabolismo basale (MB) corrisponde al fabbisogno calorico necessario alle funzioni vitali: respirazione, pulsazioni cardiache, crescita, mantenimento e rinnovamente cellulare... Il peso è il miglior indicatore per calcolare il MB. L'altezza ha poca influenza (meno del 5% di variazione del fabbisogno per grandi variazioni di altezza, a parità di peso).

La crescita ponderale di un grammo rappresenta in media 25 kcal al giorno.

Si può calcolare il MB nel seguente modo:
ragazze: MB = 12,2 P + 746 kcal al giorno
ragazzi: MB = 17,5 P + 651 kcal al giorno
P = Peso in kg
Per esempio, una ragazza che pesa 55 kg avrà un metabolismo basale di circa 1400 kcal e un ragazzo di circa 1600 kcal.

2. L'attività fisica aumenta notevolmente il fabbisogno calorico come segue:
- se l'attività è scarsa: fabbisogno calorico = 1,4 MB (vita sedentaria, senza o con poco sport)
- se l'attività è intensa: fabbisogno calorico = 2,2 MB (vita attiva e molto sport)

Per esempio, una ragazza che pesa 55 kg ha un dispendio energetico di 2100 kcal se la sua attività è scarsa, ma tale dispendio può aumentare a 3100 kcal se la sua attività è intensa.
Un ragazzo che pesa 55 kg ha un dispendio energetico di 2600 kcal se la sua attività è scarsa, ma tale dispendio può aumentare a 4000 kcal se la sua attività è intensa.

Quante calorie per l'adolescente in sovrappeso?

Se non è possibile scegliersi l'altezza, si può però controllare il proprio peso. Per perdere peso, è necessario aumentare l'attività fisica, correggendo al contempo gli errori alimentari, i quali possono situarsi a due livelli:
un apporto calorico troppo elevato o uno squilibrio alimentare fra i nutrienti (proteine, lipidi, glucidi) oppure entrambi, se l'adolescente mangia troppo e male.

Molto spesso si riscontrano i seguenti errori: troppo zucchero, troppi grassi, una quantità insufficiente di glucidi complessi e anche una cattiva ripartizione degli alimenti nel corso della giornata, accompagnata da diversi fuoripasto.

Nella maggior parte dei casi, basta che l'adolescente consumi una quantità di calorie normale per la sua età e il suo peso. Non è auspicabile, in nessun caso, ridurre troppo l'apporto calorico. Per esempio, un'adolescente potrà dimagrire naturalmente, senza avere fame né provare stanchezza, consumando circa 2100 kcal e praticando un'attività fisica regolare.
>> Torna al tema "Adolescenti"