Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > Alimenti > Burro, margarina, olio: l'importante è sclegliere bene!
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
Burro, margarina, olio: l'importante è sclegliere bene!
I grassi hanno una reputazione più o meno buona presso il grande pubblico: se il burro è demonizzato, l'olio di oliva è considerato un alimento miracoloso, mentre esistono talmente tante varietà di margarine vegetali che è facile perdersi!

Ma come stanno veramente le cose? Esistono grassi meno ricchi o più interessanti dal punto di vista dietetico di altri?

E' innanzitutto importante fare il punto sul nostro fabbisogno nutrizionale di lipidi.

Fabbisogno di lipidi

- In un'alimentazione equilibrata l'energia fornita dai lipidi (grassi) deve rappresentare in media il 30 - 35% dell'energia totale della giornata. Per una persona che deve controllare il proprio peso o che sta seguendo una dieta, tali apporti possono essere ridotti al 25 - 30% dell'energia totale giornaliera.

- L'apporto in lipidi deve essere idealmente rappresentato da: ¼ di acidi grassi polinsaturi, ½ di acidi grassi monoinsaturi e ¼ di acidi grassi saturi. Inoltre, esistono nella famiglia degli acidi grassi polinsaturi degli acidi grassi detti essenziali, necessari al funzionamento del nostro organismo, il quale non può sintetizzarli.

- Gli acidi grassi essenziali sono comunemente chiamati omega 3 e omega 6. Attenzione: è importante che il rapporto omega 3/omega 6 sia il più vicino possibile a 5/1. Abbiamo invece tendenza a consumare molti più omega 6 di quelli previsti dalle raccomandazioni, il che ci impedisce di metabolizzare bene gli omega 3. Bisogna quindi limitare il consumo di omega 6 a favore degli omega 3.

Nota: la presenza eccessiva di acidi grassi saturi favorisce i disturbi cardiovascolari (ostruzione delle arterie, colesterolo, ecc …).

>> Torna al tema "Alimenti"