Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > Diete > Crononutrizione: ci sono orari migliori di altri per consumare determinati alimenti?
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
Crononutrizione: ci sono orari migliori di altri per consumare determinati alimenti?
Colazione

La forte secrezione di lipasi (enzima di "digestione" dei grassi) ci permetterebbe di mangiare "grasso" al mattino, senza sentirci in colpa. La colazione ricca di lipidi consigliata sarebbe costituita da:

-100 g di formaggio,
- 70 g di pane,
- 20 g di burro,
- una bevanda calda senza latte né zucchero.

Pranzo

L’organismo sarebbe in piena secrezione di proteasi e amilasi (enzima di digestione delle proteine e dell'amido), dunque il pranzo potrebbe prevedere una porzione abbondante di proteine e una ragionevole di farinacei o pane:

- 250 g di carne o pesce (magri o grassi, con o senza sugo),

- 1 tazza piccola di farinacei (riso, pasta o anche patate fritte, purè) oppure 50 g di pane,

- niente dessert né latticini.

Merenda:

L’organismo secernerebbe in questo momento un picco d'insulina (ormone destinato all'uso dello zucchero nell'organismo). La merenda dovrebbe quindi essere "dolce":

- 30 g di cioccolato fondente o una tazza piccola di frutta oleosa (noci, nocciole, mandorle, ecc …),

- 2 tazze piccole di frutta fresca o 1 tazza piccola di frutta secca (uvetta, prugne, albicocche secche, ecc …) o 2 bicchieri grandi di succo di frutta fresco.

>> Torna al tema "Diete"