Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > Alimenti > Il punto sui probiotici
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
Il punto sui probiotici
Cosa si intende per probiotico?

Si sente parlare di "probiotici", "prebiotici", "simbiotici"… ma qual è la differenza?

- il probiotico è un preparato che contiene un numero sufficiente di microrganismi vivi, i quali modificano la flora intestinale ed esercitano un effetto benefico sulla salute;

- il prebiotico è un ingrediente alimentare non digeribile che stimola la crescita e/o l'azione di certi batteri "buoni", già presenti nel colon;

- il simbiotico è un prodotto alimentare che contiene sia probiotici che prebiotici.

I batteri "buoni" che vivono nel colon

Nel nostro intestino vivono milioni di batteri diversi (oltre 600 specie), di cui alcuni patogeni, quindi nocivi, mentre molti altri sono benefici o addirittura indispensabili per la salute.

Questi "batteri buoni", che costituiscono la flora intestinale, sono microrganismi vivi chiamati probiotici, di cui i più frequenti sono raggruppati in:
- Lactobacillus (acidophilus, casei, fermentum…),
- Bifidobacterium (bifidum, breve, lactis…),
- Streptococcus (thermophilus, ecc.).

Una flora intestinale sana permette di:
- favorire la digestione,
- sintetizzare le vitamine B12 e K,
- inibire batteri opportunisti o patogeni,
- neutralizzare prodotti tossici,
- creare un effetto barriera di tipo immunologico.

>> Torna al tema "Alimenti"