Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > Dimagrire > Come condire i suoi piatti?
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
Come condire i suoi piatti?
Più elevata sarà la quantità di grassi (olio, burro, margarina, panna…) utilizzata per cuocere e/o condire i suoi piatti, più aumenterà il suo apporto di lipidi, quindi di calorie!

Per la sua salute e per controllare meglio il peso, è importante che i lipidi rappresentino meno del 35% delle calorie totali. Per esempio, per un apporto calorico giornaliero medio di 2000 kcal, si consiglia di consumare non più di 70 g di lipidi al giorno, ossia 7 cucchiai di olio, senza contare però i lipidi nascosti in alcuni alimenti grassi (formaggio, latticini grassi, carne e pesce grasso, insaccati…).

Il principio stesso del nostro metodo è di non proibire nulla e di rispettare i suoi gusti e le sue preferenze alimentari. L'essenziale è controllare l'apporto globale delle calorie e dei lipidi.

Pertanto, la sua alimentazione può essere perfettamente equilibrata in termini di lipidi, consumando alimenti grassi e condimenti… tutto dipende dalle quantità consumate e dalla frequenza settimanale.

Noi differenziamo le modalità di cottura dai condimenti.

- Il condimento (con grassi) riguarda la verdura cruda, le insalate e gli alimenti dopo la cottura (carne, pesce, verdura e farinacei).
- La cottura degli alimenti, a sua volta, può essere fatta senza grassi, con pochi grassi o in umido.

>> Torna al tema "Dimagrire"