Ricordarsi di me Password dimenticata? ?
 Posizione : Home > Clinique du Poids site > I suoi alimenti > L'olio di oliva é meno grasso degli altri olii: vero o falso?
Il metodo LeDiet
Calcola il tuo BMI
Dossier Nutrizione
Le mie domande - le vostre risposte
Enciclopedia nutrizionale
Ricette per la linea
Frutta e verdura
di stagione
Calcolo la mia
attivita fisica
L'olio di oliva é meno grasso degli altri olii: vero o falso?
FALSO

- Contrariamente a quanto si pensa, l'olio d'oliva non è meno grasso degli altri olii.
Tutti, senza eccezione, sono composti esclusivamente da lipidi, ossia contengono il 100% di grassi.

Se consumato in eccesso, l'olio d'oliva fa dunque ingrassare tanto quanto gli altri olii!

- 100 g di olio d'oliva apportano 900 kcal, cioè 90 kcal per cucchiaio da minestra.

- L'olio d'oliva possiede tuttavia un'eccellente qualità nutrizionale: è ricco di acidi grassi monoinsaturi (acido oleico), artefici dell'abbassamento del "colesterolo cattivo" nel sangue (colesterolo LDL) nonché dell'aumento del "colesterolo buono" (colesterolo HDL).

L'olio d'oliva fa bene alla salute, in quanto protegge l'apparato cardiovascolare.

Nota: anche gli olii di colza e di arachidi contengono acidi grassi monoinsaturi, ma in quantità inferiore.

Non per questo, però, bisogna limitarsi a usare solo olio d'oliva nell'alimentazione.



Esso contiene infatti pochi acidi grassi essenziali (Omega 3 e Omega 6), anch'essi destinati alla protezione dell'apparato cardiovascolare.
Gli olii più ricchi di Omega 3 sono l’olio di noce e l’olio di colza.
Gli olii più ricchi di Omega 6 sono l’olio di germe di grano, mais, noce, vinaccioli, soia e girasole.



Conclusione:

- utilizzi vari tipi di olio, in quanto posseggono proprietà complementari per la sua salute.
>> Torna al tema " I suoi alimenti"